sabato 13 maggio 2017

Le poesie di Franco Arminio

Franco Arminio - Poesie


Franco Arminio - Prosa


Franco Arminio è nato nel 1960 a Bisaccia, nell’Irpinia orientale, dove vive attualmente. Maestro elementare, poeta, scrittore e ‘paesologo’ è autore di numerosi libri, in poesia e in prosa. In quattro volumi, dall’ottantacinque al novantasette, è racchiusa la sua prima produzione in versi. Nel 2009 è apparsa, per le Edizioni D’If, la raccolta Poeta con famiglia e nel 2012 è uscita per Transeuropa la silloge Stato in luogo. In prosa ha pubblicato: Diario civile (Sellino 1999), il reportage narrativo Viaggio nel cratere (Sironi 2003), Circo dell’ipocondria (Le Lettere, 2006), Vento forte tra Lacedonia e Candela. Esercizi di Paesologia (Laterza 2008, Premio Napoli 2009), Nevica e ho le prove. Cronache dal paese della cicuta (Laterza 2009), Cartoline dai morti (Nottetempo 2010), Oratorio Bizantino (Ediesse, 2011), Le vacche erano vacche e gli uomini farfalle (Deriveapprodi, 2011), Terracarne. Viaggio nei paesi invisibili e nei paesi giganti del Sud Italia (Mondadori, 2011). Collabora con il Manifesto, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno e altre testate nazionali; è documentarista: Un giorno in edicola; La terra dei paesi; Scuola di paesologia; Giobbe a Teora. Nel 2010 sul suo lavoro il regista Andrea D’Ambrosio ha realizzato il documentario Di mestiere faccio il paesologo. É appena uscito per Bruno Mondadori il suo volume Geografia commossa dell’Italia interna (2013).

Nel 2017 ha pubblicato "Cedi la strada agli alberi"





Nessun commento:

Posta un commento

commenta questo post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

home